L'anticamera del cestino

Raccolta differenziata di esperienze di dubbia utilità

Dell: «Linux più sicuro di Windows» …ma solo a parole (almeno in Italia)

with 2 comments

Una notizia apparsa su Zeus News riporta dichiarazioni rilasciate da Dell sul sito ufficiale in merito a Linux Ubuntu. Fra queste spicca certamente «Ubuntu è più sicuro di Microsoft Windows».

Ovviamente, da utilizzatore di GNU/Linux e da sostenitore del software libero, condivido le dichiarazioni di Dell. Tuttavia mi piace anche la coerenza e, siccome alcuni mesi fa cercando un portatile da acquistare senza licenza Windows mi sono orientato anche su Dell, vorrei riportarvi la mia esperienza con questa azienda.

Scuriosando sul sito della Dell mi sono accorto che il modello Vostro V13 veniva, e viene tuttora, pubblicizzato con la possibilità di averlo con Ubuntu come sistema operativo (vedi schermata sotto).

Purtroppo cliccando sul pulsante scegli per procedere all’acquisto, l’unica possibilità che si ha è acquistarlo con Microsoft Windows (Raccomandato da Dell).

Chiamando il centro di assistenza vendite Dell, l’unica risposta che ho ottenuto è stata: «Mi dispiace, probabilmente è un errore con il sito, quel modello di portatile con Ubuntu non è disponibile per il mercato Italiano». Da questo concludo che Dell sostiene Ubuntu e il software libero, ma solo a parole e, almeno per il mercato Italiano, raccomanda Windows. Per questo motivo ho comprato un HP Compaq 610.

Ciao, ciao Dell….

AddInto

Written by Max-B

16 giugno 2010 a 14:05

Pubblicato su Hardware

Tagged with ,

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Mettiamola così loro intanto hanno mosso i primi passi), io sono il fortunato possessore di un DELL mini 12, anche detto inspiron 1210, dico fortunato perchè è stato l’unico dell di dimensioni decenti (almeno 12″) commercializzato in italia con ubuntu pre installato, esattamente la 8.04, è stato in commercio per circa 3 mesi, poco pubblicizzato ma nonstante ciò lo hanno tolto dal commercio per troppe richieste (non mi hanno saputo/voluto dare altre motivazioni, sia il commerciale sia il servizio clienti)

    saluti
    Pigio

    Pigio

    4 luglio 2010 at 17:14

  2. Ciao Pigio!
    …che abbiano tolto un portatile dal listino per “troppe richieste” mi sembra davvero molto strano, in definitiva costruiscono i PC per venderli….
    L’impressione, almeno sul mercato Italiano, è che la politica di Dell sul software libero sia solo una politica di facciata. Tanto che dopo pochi giorni ha cambiato la frase citata nell’articolo: https://anticameradelcestino.wordpress.com/2010/06/22/dell-ha-cambiato-idea/
    Ciao,
    Max-B

    Max-B

    5 luglio 2010 at 09:51


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: